Redazione Vital Donna| Mail: staff@vitaldonna.com



Tutto il bene del peperoncino

Le cose da sapere sul peperoncino

peperoncino

Arriva dal Messico ma vanta un altissimo numero di estimatori in tutto il mondo. In Italia hanno creato persino un' Accademia di estimatori e amanti del suo gusto piccante.   E' il peperoncino , protagonista di tante ricette e di tante leggende metropolitane.
Tra le  proprietà attribuite a questo frutto, tra mito e realtà, ci sono quelle afrodisiache   e quelle di efficace strumento contro il malocchio, ma anche effetti benefici per la salute, come antibiotico , digestivo e forse persino antitumorale .

Il piccante non è un sapore ma piuttosto una sensazione “tattile”: la capsaicina contenuta nel peperoncino infatti stimola nelle mucose i termorecettori e i nocicettori, che comunicano al cervello la sensazione di calore e di dolore : per questo motivo sentiamo “bruciare” anche senza che ci sia un reale aumento della temperatura.
Una volta passata la fase di bruciore acuta, la sensazione che proviamo è di piacevole benessere, perché il cervello per attenuare la sensazione di dolore produce endorfine. Il peperoncino è un efficace vasodilatatore e rende i capillari più elastici . Contiene inoltre Vitamina C un potente antiossidante . Secondo recenti studi potrebbe anche avere una funzione ipotensiva. Resta il fatto che nelle regione che lo utilizzano di più si riscontrano meno patologie cardiovascolari come infarto, aterosclerosi e ipercolesterolemia.

Secondo una recente ricerca dell'Università della California, il peperoncino incrementa la termogenesi , migliora il metabolismo e riduce l'appetito inducendo un senso di sazietà . Ma non solo: contribuisce anche a mantenere sotto controllo dei livelli plasmatici del colesterolo.

Per quanto il peperoncino sia un alimento ricco di proprietà benefiche, ci sono alcune persone che dovrebbero cercare di evitarlo. Innanzitutto non bisogna dimenticare che iI peperoncino può causare allergie anche piuttosto gravi. E' inoltre sconsigliato in caso di infiammazione delle mucose o iperacidità gastrica .

 

 

Site Sponsors




Iscriviti alle NewsLetter !

Inserisci il Tuo nome e la Tua email

Digital Newsletter

Per iscriversi click here ».